57 La mia parte è il Signore:
ho deciso di osservare le tue parole.
58 Con tutto il cuore ho placato il tuo volto:
abbi pietà di me secondo la tua promessa.
59 Ho esaminato le mie vie,
ho rivolto i miei piedi verso i tuoi insegnamenti.
60 Mi affretto e non voglio tardare
a osservare i tuoi comandi.
61 I lacci dei malvagi mi hanno avvolto:
non ho dimenticato la tua legge.
62 Nel cuore della notte mi alzo a renderti grazie
per i tuoi giusti giudizi.
63 Sono amico di coloro che ti temono
e osservano i tuoi precetti.
64 Del tuo amore, Signore, è piena la terra;
insegnami i tuoi decreti.
65 Hai fatto del bene al tuo servo,
secondo la tua parola, Signore.
66 Insegnami il gusto del bene e la conoscenza,
perché ho fiducia nei tuoi comandi.
67 Prima di essere umiliato andavo errando,
ma ora osservo la tua promessa.
68 Tu sei buono e fai il bene:
insegnami i tuoi decreti.
69 Gli orgogliosi mi hanno coperto di menzogne,
ma io con tutto il cuore custodisco i tuoi precetti.
70 Insensibile come il grasso è il loro cuore:
nella tua legge io trovo la mia delizia.
71 Bene per me se sono stato umiliato,
perché impari i tuoi decreti.
72 Bene per me è la legge della tua bocca,
più di mille pezzi d’oro e d’argento.
73 Le tue mani mi hanno fatto e plasmato:
fammi capire e imparerò i tuoi comandi.
74 Quelli che ti temono al vedermi avranno gioia,
perché spero nella tua parola.
75 Signore, io so che i tuoi giudizi sono giusti
e con ragione mi hai umiliato.
76 Il tuo amore sia la mia consolazione,
secondo la promessa fatta al tuo servo.
77 Venga a me la tua misericordia e io avrò vita,
perché la tua legge è la mia delizia.
78 Si vergognino gli orgogliosi che mi opprimono con menzogne:
io mediterò i tuoi precetti.
79 Si volgano a me quelli che ti temono
e che conoscono i tuoi insegnamenti.
80 Sia integro il mio cuore nei tuoi decreti,
perché non debba vergognarmi.
81 Mi consumo nell’attesa della tua salvezza,
spero nella tua parola.
82 Si consumano i miei occhi per la tua promessa,
dicendo: “Quando mi darai conforto?”.
83 Io sono come un otre esposto al fumo,
non dimentico i tuoi decreti.
84 Quanti saranno i giorni del tuo servo?
Quando terrai il giudizio contro i miei persecutori?
85 Mi hanno scavato fosse gli orgogliosi,
che non seguono la tua legge.
86 Fedeli sono tutti i tuoi comandi.
A torto mi perseguitano: vieni in mio aiuto!
87 Per poco non mi hanno fatto sparire dalla terra,
ma io non ho abbandonato i tuoi precetti.
88 Secondo il tuo amore fammi vivere
e osserverò l’insegnamento della tua bocca.

Tags: Salmi