Pages Navigation Menu

Matteo 22,41-46

41 Mentre i farisei erano riuniti insieme, Gesù chiese loro: 42 «Che cosa pensate del Cristo? Di chi è figlio?». Gli risposero: «Di Davide». 43 Disse loro: «Come mai allora Davide, mosso dallo Spirito, lo chiama Signore, dicendo: 44 Disse il Signore al mio Signore: Siedi alla mia destra finché io ponga i tuoi nemici sotto i tuoi piedi? 45 Se dunque Davide lo chiama Signore, come può essere suo figlio?». 46 Nessuno era in grado di rispondergli e, da quel giorno, nessuno osò più interrogarlo.

Tag:,

«

2 Comments

  1. “Che cosa pensate del Cristo?” (ver.42) è la domanda che si pone davanti al Popolo della Prima Alleanza, domanda che ogni uomo e donna di ogni generazione si trova davanti!
    Certo, può essere che moltitudini non se lo chiedano esplicitamente, ma resta in ogni modo che il mistero dell’umanità, della vita e della morte, di Dio e dell’uomo, del bene e del male … si pone davanti ad ogni creatura e ad ogni evento!
    Oggi, in particolare, sono i farisei interpellati su questa realtà.
    Ma lo siamo anche noi nella Parola che oggi Gesù ci rivolge nel Vangelo!
    Le domande sono propriamente due: chi è il Cristo? Di chi è figlio? Dove la seconda domanda è essenziale per dare una risposta anche alla prima!
    E non si può dire che la risposta dei farisei che dicono essere Gesù “figlio di Davide” non sia vera!
    Ma la Parola stessa di Dio costringe ed esige una risposta nuova, certamente preparata e profetizzata dalle Scritture – qui si ricorda il Salmo 109 (110) – e tuttavia esplosiva nel suo significato e in tutte le sue conseguenze: Il Cristo, che è il Figlio di Davide secondo la rivelazione donata ai nostri padri ebrei, è IL FIGLIO DI DIO!
    Ed è quello che appunto dice il Salmo 109 (110): “Disse il Signore al mio Signore: Siedi alla mia destra finchè io ponga i tuoi nemici sotto i tuoi piedi” (Salmo 109 (110),1)!
    Il figlio di Davide è il Figlio di Dio!!
    Questa è “la buona notizia” questo è “il Vangelo” che nella pienezza dei tempi Dio dona a tutta l’umanità!
    E’ la notizia che, in Gesù, il Cristo di Dio, tutta l’umanità è chiamata, invitata, sigillata e accolta, come figlia di Dio!
    Questa è la nuova creazione e la nuova storia che Dio dona all’umanità!!
    Dio ti benedica. E tu benedicimi. Tuo. Giovanni.

  2. Non Figlio di Davide, ma Figlio del Padre: questa è la reale condizione di Gesù. Può dirsi discendente da Davide per genealogia, ma vediamo che Matteo lo dice nato solo da Maria. Il regno che Gesù è venuto ad annunciare e diffondere non ha nulla a che vedere con il regno di Davide, basato sulla forza delle armi, su dominio e violenza. È il regno di Dio, per una società più umana, giusta, senza muri e discriminazioni. Ed è affidato alla nostra collaborazione…

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.