Pages Navigation Menu

La nostra “Sarona” è ritornata al Padre

Carissimi tutti e tutte, questa mattina ,5 febbraio, prima delle ore 9, il Signore ha chiamato a sé  in modo repentino e inaspettato la nostra carissima Sara. Era in automobile a Crevalcore quando è stata colta da malore. La affidiamo al Signore che in queste ore le sta dicendo: «Mio servo tu sei, Israele, sul quale manifesterò la mia gloria»! (Is 49,3).

Francesco e Giovanni da Mapanda sono riusciti a trovare un aereo per essere di ritorno a Bologna venerdì 7 verso mezzogiorno. Il clima di partecipazione al lutto che si è venuto a creare fra tutti i nostri fratelli africani ha consigliato Francesco e gli altri di ritornare ed a rimandare in altra data l’evento festoso delle professioni religiose.

Non è ancora possibile definire la data delle esequie poiché occorre attendere la visita entro domani del medico legale.

Affidiamo Sara nella pace all’abbraccio del Signore.

Tag:, , , , ,

«

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.