Pages Navigation Menu

Incontri “Chiesa e memoria divisa”

Locandina2Proseguono gli incontri del seminario di approfondimento:
Chiesa e memoria divisa in Italia nel 70° della guerra e della resistenza,
promosso dalla Facoltà Teologica dell’Emilia-Romagna (Piazzale Bacchelli 4, Bologna) . Il corso terminerà il 30 maggio 2014. (Scarica la locandina con il calendario dettagliato del corso)

Don Francesco, che partecipa agli incontri, mette a disposizione un piccolo resoconto settimanale delle relazioni. Chi è interessato può scaricare il file di testo (word) aggiornato all’incontro di venerdì 4 aprile.

Presentazione del corso da “Bologna 7” di domenica 2 marzo 2014.
La memoria divisa: Monte Sole e la Chiesa locale
Dal 14 marzo al 30 maggio ogni venerdì dalle 18.50 alle 20.30 si terrà alla Scuola di formazione teologica in Seminario un corso sul tema cruciale della «memoria divisa»: si articolerà in due parti, una di contestualizzazione generale e l’altra di esame analitico di un «caso» locale esemplare: la vicenda di Monte Sole. La prima sezione, dopo l’incontro di presentazione dell’importanza del tema per la storia civile ed ecclesiale, prosegue con una riflessione sul tema della guerra e sulla posizione assunta dalla Chiesa nei riguardi dei diversi conflitti, dall’epoca risorgimentale alle guerre del fascismo; si svolgeranno poi alcuni selezionati capitoli di storia italiana ed europea, cercando di evidenziare i caratteri distintivi del regime fascista e nazista e delle rispettive ideologie, sempre tenendo presente il modo di rapportarsi delle Chiese con tali sistemi politici; si fornirà inoltre uno spaccato sulla guerra civile spagnola, grumo particolarmente denso di storia politica, civile e religiosa che ha segnato profondamente il XX secolo. La seconda parte sarà invece dedicata a ricostruire la strage di Monte Sole e i suoi corollari, alla luce della produzione storiografica più aggiornata e sullo sfondo delle vicende belliche e resistenziali, soffermandosi ovviamente anche sulla situazione della Chiesa locale. Considerando i durevoli strascichi – sul piano processuale, ecclesiale, e della «memoria divisa» nel nostro territorio – connessi ai fatti di Monte Sole, ci è parso utile e giusto trattarne con ampiezza. Un percorso ricco che associa agli obiettivi essenzialmente conoscitivi anche quello della assunzione consapevole e piena dell’eredità spirituale e della buona testimonianza dei «santi» che hanno arricchito e fecondato la storia ecclesiale. Il corso è coordinato dalla sottoscritta, affiancata dal sottoscritto e da Nicola Apano; ci saranno gli interventi di più voci. L’occasione che ci ha sollecitato a proporre il corso è duplice. Certamente ha inciso la conclusione della fase diocesana del processo canonico relativo ai sacerdoti diocesani morti a Monte Sole: a prescindere dai futuri sviluppi, il lavoro svolto dalla Commissione diocesana ha rimesso in circolo una grande abbondanza e ricchezza di materiali che merita di essere divulgata e condivisa nell’anno in cui si ricorrerà il 70° anniversario della strage. Inoltre,in Italia e non solo, il triennio 2013-2015 ha già avviato e certamente vedrà ancora fiorire iniziative tese a rivisitare gli anni del 2° conflitto mondiale e della Resistenza, con gli strumenti della moderna storiografia e in una prospettiva post-ideologica. Ci è parso opportuno che anche la nostra Scuola non ignorasse questo appuntamento. Ogni incontro lascerà spazio a possibile domande e al confronto con i relatori, e sarà fornita ai partecipanti una puntuale bibliografia e qualche dispensa a cura dei coordinatori.

Tag:, , , , ,

«

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.