12 Cose meravigliose aveva fatto davanti ai loro padri

nel paese d’Egitto, nella regione di Tanis.

13 Divise il mare e li fece passare,

e fermò le acque come un argine.

14 Li guidò con una nube di giorno

e tutta la notte con un bagliore di fuoco.

15 Spaccò rocce nel deserto

e diede loro da bere come dal grande abisso.

16 Fece sgorgare ruscelli dalla rupe

e scorrere l’acqua a fiumi.

17 Eppure continuarono a peccare contro di lui,

a ribellarsi all’Altissimo in luoghi aridi.

18 Nel loro cuore tentarono Dio,

chiedendo cibo per la loro gola.

19 Parlarono contro Dio,

dicendo: «Sarà capace Dio

di preparare una tavola nel deserto?».

20 Certo! Egli percosse la rupe

e ne scaturì acqua e strariparono torrenti.

«Saprà dare anche pane

o procurare carne al suo popolo?».

21 Perciò il Signore udì e ne fu adirato;

un fuoco divampò contro Giacobbe

e la sua ira si levò contro Israele,

22 perché non ebbero fede in Dio

e non confidarono nella sua salvezza.

23 Diede ordine alle nubi dall’alto

e aprì le porte del cielo;

24 fece piovere su di loro la manna per cibo

e diede loro pane del cielo:

25 l’uomo mangiò il pane dei forti;

diede loro cibo in abbondanza.

26 Scatenò nel cielo il vento orientale,

con la sua forza fece soffiare il vento australe;

27 su di loro fece piovere carne come polvere

e uccelli come sabbia del mare,

28 li fece cadere in mezzo ai loro accampamenti,

tutt’intorno alle loro tende.

29 Mangiarono fino a saziarsi

ed egli appagò il loro desiderio.

30 Il loro desiderio non era ancora scomparso,

avevano ancora il cibo in bocca,

31 quando l’ira di Dio si levò contro di loro,

uccise i più robusti e abbatté i migliori d’Israele.

Tags: Salmi