Amiche e amici carissimi, facciamo seguito a quanto già comunicato sul futuro incontro iconografico estivo a Sovere per precisarne un po’ meglio i connotati che pensiamo e desideriamo.

IL PERIODO: confermiamo il periodo già indicato ipotizzando di poterci intrattenere dal 27 giugno fino al 6 luglio per un totale di 10 giorni.

FISIONOMIA DELL’INCONTRO: pensiamo ad un “laboratorio iconografico” connotato da preghiera comune e da condivisione e corresponsabilità dei partecipanti.

LA PREGHIERA: Vorremmo accompagnare quei giorni, per chi lo desidera, con una offerta ricca di preghiera (opportunità di avere la messa in casa con un cammino  sul Vangelo di Marco ascoltato in lectio continua – liturgia delle ore più estesa).

IL LAVORO ICONOGRAFICO: come tema proponiamo il “Pantocrator” ai principianti e “Le Mirofore” ai più avanzati. Quanto al disegno,  per chi lo desidera e solo per i più avanzati, ci piacerebbe  fare qualche esperimento di alternativa al  “ricalco del disegno” (Copiare usando il sistema del reticolo? Copiare a mano libera?  Composizione eventuale nello stesso disegno di elementi di più icone relative al tema proposto?). Accentuando nel nostro incontro l’aspetto di “laboratorio,”  ci piacerebbe esser liberi dall’ansia di arrivare al termine del nostro soggiorno con l’icona finita (desiderio  comprensibile invece per i principianti). Quanto alla doratura (che certamente va insegnata ai principianti) desidereremmo ci fosse molta libertà di procedere come meglio si crede; ci sembra infatti di poter ammirare spesso grande cura, preghiera e bellezza in icone scritte anche con mezzi  semplici.

CONTRIBUTI CULTURALI: Desideriamo anche qualche contributo culturale da concretizzare nelle serate in forma di tavola rotonda intorno a qualche tema iconografico prefissato nel quale eventualmente qualcuno di noi ci può introdurre (ad esempio: precisazione del canone iconografico, cioè degli elementi fondanti e necessari per l’iconografia, di qualunque scuola essa sia; storia della iconografia e dei  concili che l’hanno definita; iconografia e arte italiana; panoramica sull’arte sacra e sue tipologie; il problema dell’immagine nella nostra società; l’iconografo come ministero nella Chiesa, eventuali ulteriori temi proposti da partecipanti ecc.)
Desideriamo dare la possibilità ai partecipanti, almeno in un incontro, di guardarsi in faccia e di raccontare se stessi in breve, riferendo quanto ognuno fa abitualmente in campo iconografico.

PARTECIPANTI: chiediamo a tutti coloro che intendono partecipare al nostro laboratorio, e in particolare a chi tra essi è maestro, di comunicarci entro metà marzo la loro intenzione, in modo da poter precisare meglio la strutturazione del nostro incontro e  poter capire fin d’ora se potremo lavorare in casa, come sarebbe nostro auspicio, o se invece è necessario chiedere in prestito la scuola come gli anni scorsi. Chiediamo inoltre agli avanzati di esprimersi anche su una loro eventuale disponibilità a fare da “angelo custode” di un principiante, beninteso senza che questo voglia dire un assumersi il carico completo di insegnare al principiante quanto piuttosto essere a disposizione per sue eventuali incertezze o richieste di chiarimenti. Su tutto e in tutto desidereremmo che il nostro incontro potesse svolgersi all’insegna della semplicità, della fraternità e della collaborazione.

BLOG   FAMIGLIE DELLA VISITAZIONE

Approfittiamo di questa occasione  per comunicarvi che è nostra intenzione inserire in rete anche un nostro contributo, aggiunto ai molti già esistenti, relativo alla iconografia. Lo faremo all’interno del Blog delle nostre parrocchie http://www.famigliedellavisitazione.it/ (v. categoria “Icone”) e nella pagina “icone” dedicata. Lucia sarà la nostra referente per immettere i vari contributi che potessero giungere da parte vostra. L’intento è duplice:

1) quello di avere nel nostro blog, un riferimento facilmente attingibile  per essere informati sulle nostre attività iconografiche

2) costituire nel nostro Blog, alla pagina “icone”, una specie di  “banca dati” su temi iconografici i più vari, dai nostri approfondimenti sulla iconografia fino agli aspetti più tecnici che abbiamo appreso in questi anni e ancora impareremo in futuro; è appunto rispetto a questo secondo aspetto che invitiamo tutti voi a far confluire a Lucia (Govoni Lucia, Via Panaro888, 40014 Crevalcore (BO), tel. 3349203071, patrizia.govoni@ausl.bologna.it) quanto costituisce patrimonio della vostra esperienza e che vorreste rendere condivisibile.

INFORMAZIONE:

Il nostro fratello Andrea sta concretizzando per il mese di giugno un corso iconografico a Gerusalemme per una dozzina di persone presso i Frati Francescani. Sembra che vi parteciperanno in appoggio la care Martinae Lella. A tutti loro il nostro affetto, simpatia, supporto e ricordo nella preghiera.